Tav: Salvini, revisione non e' cancellazione

11 gennaio 2019 15.10


MILANO (MF-DJ)-"Nessuno pretende che il progetto" della Tav "non si
tocchi pero' io voglio un'Italia del Si', che vada avanti e non che torni
indietro".

Cosi' il vicepremier, Matteo Salvini, ha risposto, a margine di un
evento a Milano, a chi gli chiedeva se il progetto andra' in porto o no.

"Revisione non significa cancellazione", ha continuato Salvini,
spiegando di non aver ancora visto lo studio sui costi/benefici sull'opera.

In merito alla possibilita' di un referendum sulla Tav, il ministro
dell'Interno ha detto che "se i cittadini chiedono un referendum penso che
sia uno dei capisaldi dei 5 Stelle" e comunque "i cittadini e i sindaci si
stanno muovendo, quando il popolo si muove va ascoltato".
fch

(fine)

MF-DJ NEWS
1115:09 gen 2019